La donazione del sangue cordonale è un gesto che non costa nulla, non comporta alcun rischio e può dare una concreta possibilità di guarigione a pazienti affetti da gravi patologie.

Tutte le donne incinte in buona salute possono donare il sangue del cordone ombelicale per un'altra persona che ne ha bisogno.
Si tratta del sangue che rimane all’interno della placenta dopo la nascita del bambino e che altrimenti verrebbe scartato, ed è importante conservarlo perché contiene cellule staminali emopoietiche che, come quelle del midollo osseo, possono servire per il trapianto.

Al termine del parto si può prelevare questa preziosa fonte di cellule staminali senza alcun rischio né per il neonato, né per la madre. La procedura è indolore e non invasiva.

Per questo Avis Provinciale Pavia ha deciso di sostenere il Policlinico San Matteo di Pavia in una campagna di promozione per la donazione del sangue cordonale ed invita tutte le future mamme a prendere in considerazione questa importante e utile possibilità.

 

Maggiori info su http://www.sanmatteo.org/site/home/attivita-assistenziale/diventare-mamma-al-san-matteo/articolo3099.html